I formaggi Moro con i liquori di Bottega Spa

I formaggi Moro, erborinati affinati ai liquori di Bottega, stanno conoscendo un successo planetario.
Dagli Stati Uniti, dall'Australia e da molti paesi europei continuano ad arrivare ordini per avere il Lemon, al liquore di Limoncello e guarnito di quarti di limone di Sorrento e chipa di cioccolato bianco; il Caramel al liquore di caramello ricoperto di granella di nocciole; l'Oro Verde con il nuovissimo liquore di pistacchio, ricoperto di granella, sempre di pistacchio e il Martin alla grappa di Amarone sempre di Bottega e ricoperto di mezze pere caramellate.

Una collaborazione, quella tra Moro Formaggi e Bottega spa, iniziata tre anni orsono, nata dal desiderio di affinare formaggi erborinati con liquori particolari, trovando in Bottega i prodotti più adatti al risultato che il caseificio trevigiano voleva ottenere.
Venduti in tutto il mondo, vengo distribuiti da vari colossi del settore, tra cui Fromi.
Verosimilmente la collaborazione tra le due parti proseguirà con altri tipi di formaggi e liquori. Si attende uno al gianduia e uno alla liquirizia e c'è chi parla del rosolio, riportato in auge da Bottega ed oggi richiestissimo dagli Stati Uniti all'Australia.